È un'idea al tempo stesso semplice e geniale quella che è venuta ad Armando Testa per questo carosello: un trenino composto da uomini che va in giro per vari luoghi ed è provvisto di suoni come se fosse un treno vero; ci sono a volte anche passeggeri ritardatari che cercano di salirvi sopra quando questi è già partito. Non ci sono quasi mai dialoghi, tranne quando un'inserviente offre i "wafer Saiwa belli freschi" ai passeggeri del treno. Mike Messina ha diretto i primi episodi e si è occupato delle musiche e anche dei rumori di sottofondo, girando di stazione in stazione con microfono ala mano per catturare tutti i possibili rumori. È un ottimo esempio di pubblicità povera e creativa.

Marca pubblicizzata: Saiwa
Prodotti: Wafer Urrà
Anni di messa in onda: 1966-1969
Agenzia pubblicitaria: Testa
Case di produzione: Arno Film, Delfa Film

Episodi (lista parziale):

  1. Sestriere (1966)
  2. Montagna (1966)
  3. Parco (1966)
  4. Luna Park (1966)
  5. Spiaggia (1967)
  6. Attacco al trenino (1968)
  7. Laghi e riviera (1969)

Il treno