La Parmalat S.p.A. è una società italiana specializzata nel latte, yogurt, panna e nel settore alimentare.

Sostanzialmente fallita nel 2003 a causa della montagna di debiti accumulati da Tanzi, debiti tenuti nascosti con frodi e falsi in bilancio, Parmalat riuscì a restare in piedi nonostante un buco complessivo di 14 miliardi di euro. Il commissario straordinario (e poi amministratore delegato) Enrico Bondi trovò un'organizzazione industriale sana e un grandissimo desiderio di riscatto dei dipendenti, che per mesi lavorarono in una forma quasi di autogestione, pur di non lasciare fermare gli impianti. Otto anni dopo Parmalat era un'azienda risanata con in cassa circa 2 miliardi di liquidità, soldi che Bondi era riuscito a farsi ridare dalle banche, causa dopo causa, sostenendo che le banche fossero a conoscenza delle frodi di Tanzi. È a questo punto che si colloca l'intervento del colosso Lactalis, che con un rastrellamento in Borsa coordinato da Mediobanca e una successiva Opa acquistò oltre l'80% delle azioni e divenne proprietario di Parmalat, compresi i 2 miliardi di liquidità. L'annuncio ufficiale fu: faremo di Parmalat il polo europeo del latte. Ma la prima preoccupazione di Lactalis fu di entrare in possesso dei 2 miliardi e la soluzione fu trovata facendo comprare a Parmalat per 963 milioni di euro l'americana Lag, azienda di proprietà di Lactalis. Il palese conflitto di interesse fu denunciato in Tribunale dall'azionista di minoranza Amber, ma al termine di un lungo contenzioso l'operazione andò in porto, anche se il prezzo di Lag fu abbassato di 130 milioni. Intanto l'integrazione di Parmalat in Lactalis andava avanti. Tutte le indicazioni strategiche venivano dalla Francia. Oggi, comprendendo Parmalat, Lactalis è un gruppo che fattura 18,4 miliardi di euro con 80 mila dipendenti in tutto il mondo, di cui 19 mila nelle Americhe e 32 mila in Europa. In Francia i dipendenti sono 15 mila. In Italia 5.000, mettendo insieme i lavoratori di Parmalat con quelli della Galbani. La società è stata quotata fino al 2019 presso la Borsa valori di Milano nell'indice FTSE Italia Mid Cap, quando la società si è trasformata da indipendente a semplice divisione di Lactalis gestita direttamente dalla sede Lactalis a Laval da manager francesi

Informazioni tratte dalla pagina di Parmalat su Wikipedia con licenza CC-BY-SA.

Prodotti pubblicizzati: Frullato Frulat, Vitasette

Serie

  Titolo serieAnni
1 Su con la vita1972
2Ritorno alla natura1973
3 Senza titolo1974
4 Latte da campioni1975
5 Qualità che vince1976
6 Sport1976

Parmalat